Principi guida dell’azione didattica-educativa 

L’Istituto “Montale” attraverso l’azione di tutto il personale , si pone come obiettivo primario la formazione della personalità dello studente, valorizzando doti ed interessi dei singoli, favorendone l’autonomia e la responsabilità.

Educare alla tolleranza, alla comprensione e all’accettazione delle diversità culturali, etniche e religiose sono gli obiettivi primari dei docenti e di tutto il personale, così come educare alla legalità e alla vita comunitaria, alla condivisione delle sue regole e alle sue opportunità di sviluppo e di crescita.

Educare all’acquisizione e al riconoscimento delle proprie radici culturali, dal concetto di regione, a quello di nazione e infine a quello di Europa.

Garantire una scuola di qualità, adeguata a standard europei di funzionamento, che mantenga al contempo le caratteristiche specifiche della nostra cultura in relazione con le altre identità culturali.

Fornire percorsi curricolari integrati con il sistema formativo extrascolastico del territorio, con l’obiettivo di favorire sia l’accesso al mondo del lavoro sia il proseguimento degli studi nell’istruzione superiore universitaria.

Le attività

Durante l’anno scolastico, oltre alle tradizionali lezioni, gli allievi possono usufruire di altre attività extrascolastiche; ecco qualche esempio :
  • sportello didattico (per il recupero delle insufficienze),
  • corsi sportivi,
  • corsi per le certificazioni linguistiche e per la certificazione informatica ECDL,
  • corsi di teatro.
Le attività scolastiche si svolgono in genere nelle ore pomeridiane.
Ogni studente può scegliere il tipo di attività da frequentare in base ai propri interessi e alle proprie esigenze.
Non c’è nessun obbligo da parte della scuola a frequentare le attività extrascolastiche.
Ogni studente può decidere liberamente se seguirle oppure no, fermo restando che partecipare a questo tipo di attività può essere utile allo studente per crescere culturalmente ed ampliare le proprie conoscenze.